Per gli amanti della poesia
 

Odoravo di mirra

cristina punto e basta 8 Gen 2016 16:46
Ci sono giorni che lo so
tu mi guardi di sottecchi
dal piano di sopra
e allora i ricordi
come una fune ...

Corre silenziosa l'ombra
sul tic tac
di un tacco spinto
mi divertivo
persa tra le piegoline
di una gonnella grigio fumo
svolazzi di me per te
nei vicoli freddi
di Lugano ad*****.

Mi appoggiavi piano
al tuo contrafforte
quando ancora
odoravo di mirra
e di canditi
e mi lasciavi scivolare
tra viole e lillà

non c'era più il lago
non c'eri che tu

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Per gli amanti della poesia | Tutti i gruppi | it.arti.poesia | Notizie e discussioni poesia | Poesia Mobile | Servizio di consultazione news.