Per gli amanti della poesia
 

Quattro luglio duemilaquindici

pecco 4 Lug 2015 02:56
E' il quattro luglio
e "Nato il quattro luglio"
a sedici anni mi aprì un mondo:
la storia non è quella ufficiale
e l'indipendenza va conquistata
ogni giorno, e poi riconquistata.
E' il quattro luglio
e mi chiedo se in USA si festeggi
l'indipendenza delle colonie
e mi chiedo se non siamo che colonie
da usa-re e gettare, come le begonie
se sono appassite, o solo sfiorite.
E' il quattro luglio
e mi chiedo quando festeggeremo noi
l'indipendenza, e gli ultimi davvero
saranno i primi, i pigs saranno leoni
e quest'Europa amata-odiata non sarà
soltanto un'espressione geografica.
E' il quattro luglio
e quanto vorrei che tutti potessimo
dire sì o no ma non al ******* Denaro:
sì alla vita, no ai pregiudizi, perché
dopo settanta anni di "pace" noi ancora
odiamo la Tomania, e vorremmo amarla.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Per gli amanti della poesia | Tutti i gruppi | it.arti.poesia | Notizie e discussioni poesia | Poesia Mobile | Servizio di consultazione news.