Per gli amanti della poesia
 

Le tue radici, le mie ali

pecco 19 Lug 2015 04:16
Radici, dici,
e ti avvinghi,
come al mare
i vichinghi,
come un cane
coi ringhi.

Reali, aggiungi,
e mi pungi
perché io
vivo di ideali
e i miei sogni
hanno le ali.

Mentre tu vuoi
la concretezza
che tiene a terra:
io ci posso stare,
ma poi, da terra,
non so più volare.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Per gli amanti della poesia | Tutti i gruppi | it.arti.poesia | Notizie e discussioni poesia | Poesia Mobile | Servizio di consultazione news.