Per gli amanti della poesia
 

Quante volte

pecco 29 Giu 2015 23:56
Per quante sconfitte, umiliazioni, rese
sono dovuto io, siamo dovuti noi passare
con la paura di non voler più ricominciare
ma questa vita che non si può non amare.

Quante volte non è stata solo una metafora
andare a quel paese e volerci pure restare,
eppure sarebbe bastato aprire gli orizzonti
per capire che possono non quadrare i conti.

E oggi che sarebbe un giorno come un altro
non lo è, perché io finalmente mi accetto:
non perché mi tagli, a meno che tagliarmi
non sia ridere: sì, ridere, ridere e poi vivere.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Per gli amanti della poesia | Tutti i gruppi | it.arti.poesia | Notizie e discussioni poesia | Poesia Mobile | Servizio di consultazione news.