Per gli amanti della poesia
 

Spleen

pecco 16 Mar 2015 23:46
Frugo nelle vecchie foto, in parole già usate
e mi rendo conto che mai sono stato quello di ora:
forse migliore, o peggiore, più fresco o più acerbo,
ma mai un boccone è stato così faticoso da digerire:
"bocconi" per me ora è cadere anziché studiare.
Provo quella naturale stanchezza legata agli anni:
ne ho viste già troppe, ne ho messe di toppe,
ma aver ingoiato rospi non mi rende facile accettare
che rospi resteranno e rostri ancora sbucheranno
ad accidentare un percorso già di per sé non facile.
Questo non significa che io accetti una vita gracile.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Per gli amanti della poesia | Tutti i gruppi | it.arti.poesia | Notizie e discussioni poesia | Poesia Mobile | Servizio di consultazione news.