Per gli amanti della poesia
 

Il mio ultimo prezioso tentativo di stupire

pecco 2 Mar 2015 21:56
Non lo sapevi
ma lo facevo per te,
come una madre custodisce
i sogni di un neonato,
come un muratore, vessato
e senza ribalta,
con la malta
che diventa cemento,
come il desiderio di te
ogni momento.
Non lo sapevi e forse
non vorrai saperlo mai
e se lo dirò lo scorderai
e se potrò non potrai
e cercherai un amatore
o forse un armatore,
ma le armi saranno
altri allarmi, sarà
piangere e poi le lacrime
asciugarti, asciugarmi
per continuare a fingere.
Non lo saprai o forse sì
e allora il nostro cielo
sarà il cielo di un colibrì
che farà chicchirichì
e allora starà solo a noi
decidere se volare
al terzo canto del gallo
o scegliere ancora lo stallo.
Non lo saprai... Non è detto,
ma se saremo, lo sapremo
e solo allora il cielo sarà
benedetto, supremo.
Persa 18 Lug 2015 00:07
caro pecco, di te ammiro solo la perseveranza

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Per gli amanti della poesia | Tutti i gruppi | it.arti.poesia | Notizie e discussioni poesia | Poesia Mobile | Servizio di consultazione news.