Per gli amanti della poesia
 

Tramonto

yttr 13 Ott 2015 21:06
Aggrappata soltanto agli estremi appigli
di questo sole che langue oltre il monte,
c'è una luce che accende deboli spiragli,
lamine d'oro, che trafiggono dalle foglie
gli occhi con gli ultimi bagliori del giorno.
Sola con i suoi pensieri, nel silenzio serale
attende dentro un cielo sfumato di rosso
d'incamminarsi lungo quella sera stellare.
cristina punto e basta 14 Ott 2015 09:55
> Aggrappata soltanto agli estremi appigli
> di questo sole che langue oltre il monte,
> c'è una luce che accende deboli spiragli,
> lamine d'oro, che trafiggono dalle foglie
> gli occhi con gli ultimi bagliori del giorno.
> Sola con i suoi pensieri, nel silenzio serale
> attende dentro un cielo sfumato di rosso
> d'incamminarsi lungo quella sera stellare.

Aggrappata ... sola ... mi fa pensare a lei, la poesia e il suo tramonto
Kaschey, l'immorale 14 Ott 2015 09:57
Tramonti

Nell'aria della sera guardavamo
fra le montagne il cielo che si imbruna
il pallido annunciarsi della luna
sembrava l'eco attesa di un richiamo.

E in quel tramonto noi percepivamo
l'essere insieme come una fortuna
inaspettata, e come te nessuna
mi commosse dicendomi "Ti amo".

"Per sempre?", "Certamente, mio Antonio,"
sussurrasti sorpresa e innamorata
pensando ti chiedessi in matrimonio:

solo una spinta giù per la scarpata
ti rivelò ghignante quel demonio
che nell'eterno ti ha precipitata.




Il giorno martedì 13 ottobre 2015 21:06:32 UTC+2, yttr ha scritto:
> Aggrappata soltanto agli estremi appigli
> di questo sole che langue oltre il monte,
> c'è una luce che accende deboli spiragli,
> lamine d'oro, che trafiggono dalle foglie
> gli occhi con gli ultimi bagliori del giorno.
> Sola con i suoi pensieri, nel silenzio serale
> attende dentro un cielo sfumato di rosso
> d'incamminarsi lungo quella sera stellare.
profgfilocamo@gmail.com 14 Ott 2015 12:23
Il giorno martedì 13 ottobre 2015 21:06:32 UTC+2, yttr ha scritto:
> Aggrappata soltanto agli estremi appigli
> di questo sole che langue oltre il monte,
> c'è una luce che accende deboli spiragli,
> lamine d'oro, che trafiggono dalle foglie
> gli occhi con gli ultimi bagliori del giorno.
> Sola con i suoi pensieri, nel silenzio serale
> attende dentro un cielo sfumato di rosso
> d'incamminarsi lungo quella sera stellare.
bella
yttr 14 Ott 2015 20:27
"cristina punto e basta" <anits.irc.27@gmail.com> ha scritto nel messaggio
news:6714e5c4-15a0-4bc9-986e-ea7dbe390a56@googlegroups.com...
>
> Aggrappata ... sola ... mi fa pensare a lei, la poesia e il suo tramonto

Sì... la poesia, la bellezza, quel desiderio d'innocenza in un mondo che
innocente non è...
yttr 14 Ott 2015 20:28
<profgfilocamo@gmail.com> ha scritto nel messaggio
news:1f7878bd-2e8e-4c8a-a209-fabc9ffbf690@googlegroups.com...
>
> bella

Ti ringrazio

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Per gli amanti della poesia | Tutti i gruppi | it.arti.poesia | Notizie e discussioni poesia | Poesia Mobile | Servizio di consultazione news.