Per gli amanti della poesia
 

Prima di un viaggio

pecco 5 Ott 2014 16:38
Mi guardo indietro e vedo tanto,
mi guardo avanti e vedo di più:
così il mio declino inarrestabile
diventa perfino quasi accettabile
alla luce di ciò che la vita offre.
E non fa niente se il fisico soffre.
pgm 6 Ott 2014 11:18
Il 05/10/2014 16:38, pecco ha scritto:
> Mi guardo indietro e vedo tanto,
> mi guardo avanti e vedo di più:
> così il mio declino inarrestabile
> diventa perfino quasi accettabile
> alla luce di ciò che la vita offre.
> E non fa niente se il fisico soffre.
>
Gran mole lo sguardo scorge nel passato
e ancor più i un futuro che non è dato

Mentre il declino è triste e inevitabile
l'età mitiga nel cuor il poco accettabile

Già i savi vider natura matrigna offrire
sollievo all'animo ma non a carne il soffrire

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Per gli amanti della poesia | Tutti i gruppi | it.arti.poesia | Notizie e discussioni poesia | Poesia Mobile | Servizio di consultazione news.