Per gli amanti della poesia
 

Compagna...

Carlo Santhià Boria 23 Ott 2014 22:56
Sebbene so
che la compagnia
della malattia
Ti è tanto cara,
sorella Morte,
alle mie porte,
vieni a bussare
Tu da sola
quando la mia ora,
la sorte,
a me Ti manderà;
a Te non cambia molto:
io lascerei comunque
questa Vita
non sempre amata;
ma l’ultimo mio fiato
vorrei fosse di uomo
che si scopre di Lei
ancora innamorato.

---
Questa e-mail è priva di virus e malware perché è attiva la ******* avast!
Antivirus.
http://www.avast.com

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Per gli amanti della poesia | Tutti i gruppi | it.arti.poesia | Notizie e discussioni poesia | Poesia Mobile | Servizio di consultazione news.